Project Description

SERVIZIO/PROGETTO

Programma 1000 giorni- Tor Sapienza

Programma di intervento precoce, integrato e bi-generazionale per donne in gravidanza, neo-genitori e bambini molto piccoli (0-3 anni)

ENTE FINANZIATORE

Associazione Pianoterra

AFFIDAMENTO

Da Gennaio 2015 a oggi

DESCRIZIONE

Il programma 1000 Giorni, che l’Associazione Pianoterra realizza in collaborazione con la Cooperativa Sociale Antropos a partire da Gennaio 2016, offre alle famiglie più vulnerabili servizi e attività di cura e benessere centrati soprattutto sulla coppia madre-bambino. Il programma, attivo a Napoli e a Roma, nasce dalla consapevolezza che i primi 1000 giorni, quelli che vanno dall’accertamento della gravidanza al terzo anno di vita del bambino, siano preziosissimi e fondamentali. Preziosi perché il ritmo di crescita in questi tre anni è vertiginoso. Fondamentali perché eventuali condizioni difficili vissute sin dalla nascita, come povertà, emarginazione, trascuratezza, possono incidere negativamente sulla crescita psico-fisica del bambino, generando ritardi e problemi che si ripercuoteranno nell’arco della sua esistenza.

DESTINATARI

Mamme con minori 0-3 anni

LOCALIZZAZIONE

Ludoteca sita in Via Tranquillo Cremona 22 – 00155- Roma

MODALITÀ DI ACCESSO

Libera o su segnalazione dei Servizi Territoriali

ORARIO DELLE ATTIVITÀ

Lunedì, Martedì e Mercoledì dalle ore 10:00 alle ore 13:00 

OBIETTIVI

  • Promuovere le buone prassi parentali per ridurre e prevenire eventuali fattori di rischio in ambito sanitario e psico-sociale;

  • Contrastare l’emarginazione sociale agendo fin dall’inizio di una giovane vita altrimenti segnata dalle condizioni iniziali di svantaggio;

  • Facilitare e incoraggiare l’appropriata ed efficace fruizione delle strutture sociali, sanitarie e di sostegno alle famiglie più vulnerabili;

  • Offrire servizi e attività di cura e benessere della donna e del bambino laddove ci fossero delle carenze.

ATTIVITÀ

La promozione di buone prassi parentali è al centro del programma 1000 giorni che si basa su quattro tipologie d’intervento:

  • Sensibilizzazione al programma attraverso l’attivazione di una rete territoriale locale di sostegno alla gravidanza e alla genitorialità e la collaborazione con gli enti territoriali che si occupano di salute materno-infantile;

  • Coinvolgimento delle donne fin dalla gravidanza e neo-mamme in percorsi di salute e cura di sé. È con questo scopo che è stata ideata la Valigia Maternità: una valigia completa di beni necessari al puerperio e ai primi giorni di vita del bambino che le neo mamme riceveranno, solo se prese in carico fin dal 4 mese di gravidanza, attraverso un percorso individualizzato di accompagnamento che include anche gli esami di laboratorio, clinici e strumentali previsti dal Servizio Sanitario Nazionale;

  • Incontri tematici con specialisti di varie discipline con l’obiettivo di coinvolgere le future mamme in percorsi di salute e cura di sé in continuità e integrazione con i servizi offerti dal territorio.

  • Spazio di ascolto, orientamento e analisi dei bisogni e delle risorse di ciascuna futura mamma.