Project Description

SERVIZIO/PROGETTO

Gruppo Appartamento per minori “ESTIA

Comunità residenziale per minori – Autorizzazione al funzionamento n. CI/3373/2018 del 19/12/2018, rilasciata da Municipio Roma VII – Direzione Socio Educativa – Servizio Sociale Amministrativo – Ufficio Residenzialità Anziani e Minori

COMMITTENTE

I Servizi Sociali Territoriali invianti

INIZIO ATTIVITÀ

Dal 16 Gennaio 2019 a oggi

DESCRIZIONE

La comunità educativa per minori – Gruppo Appartamento –  è un servizio residenziale di tipo familiare, con finalità socio-educative, destinata ad accogliere minori per i quali la permanenza nel nucleo familiare sia temporaneamente o permanentemente impossibile. La comunità educativa sostiene il processo evolutivo dei minori mediante un’organizzazione della vita quotidiana di tipo familiare che permetta relazioni stabili e affettivamente significative. La comunità, attraverso l’operato di un’èquipe multidisciplinare composta da Educatori, Assistente sociale e Psicologa, integra o sostituisce temporaneamente la famiglia, offrendo al minore un contesto protetto e delle relazioni  educative  stabili in  grado  di sostenere  e  promuovere il  benessere  personale, fondamentale per l’attivazione di un percorso autonomo di crescita dal punto di vista affettivo, cognitivo  e socio-culturale. La struttura residenziale è un luogo accogliente dove tutte le attività realizzate sono finalizzate a far “star bene” il minore accolto, affinché egli venga il prima possibile restituito a un percorso di vita sano. La comunità agisce in costante raccordo e collaborazione con i Servizi Sociali e Sanitari territoriali.

DESTINATARI

Il Gruppo Appartamento può ospitare fino a 11 minori  di età compresa fra gli 11 e i 17 anni, maschi e femmine, italiani e stranieri, non portatori di patologie psichiatriche o dipendenti da sostanze stupefacenti, la cui famiglia è assente o comprovatamente impossibilitata o non idonea ad assolvere il proprio ruolo ai sensi dell’articolo 2 della legge n. 184/83. Si ritengono, inoltre, destinatari indiretti del servizio residenziale tutte le persone che interagiscono con lui: prevalentemente i genitori, spesso gli altri parenti o altri adulti significativi.

MODALITÀ DI ACCESSO

Attraverso segnalazione e invio dei Servizi Sociali Territoriali, dalle Forze dell’Ordine o dall’Autorità Giudiziaria.

ORARIO DI FUNZIONAMENTO

H24 – 356GG/ANNO

SEDE DEL SERVIZIO

Via Bivongi n.99 – 00173– Municipio Roma VII – Roma Capitale

DESCRIZIONE DELLA STRUTTURA

Il Gruppo Appartamento è inserito una struttura indipendente, disposta su due piani, completamente rinnovata, all’interno di in un contesto residenziale ben collegato. Si sviluppa per una superficie complessiva di circa 250 mq. Si trova vicino la stazione metropolitana di Anagnina con la quale si può raggiungere facilmente il centro della città o la stazione Termini. Inoltre Anagnina è uno snodo importante del servizio di trasporto comunale e provinciale: ci sono, infatti, numerosi capolinea delle linee Atac del Comune di Roma e anche delle linee pubbliche regionali Cotral.  L’intera struttura rispetta la normativa sull’accessibilità e il superamento delle barriere architettoniche. La distribuzione degli spazi garantisce l’autonomia individuale, la fruibilità e la privacy in un ambiente confortevole e familiare. Tutti gli spazi sono a esclusivo uso degli ospiti e dell’équipe degli operatori nell’ambito delle finalità indicate nel progetto globale della struttura. In particolare la struttura è composta da una 1 sala da pranzo/sala polifunzionale, cucina, 5 camere da letto da 2 posti letto e 1 camera da 1 posto letto, 2 bagni dedicati ai minori, di cui 1 per disabili, un bagno dedicato agli operatori,  1 stanza per attività di segreteria. La struttura dispone di spazi esterni adibiti a verde dove sono presenti punti per la sosta e per le attività ricreative.

FINALITÀ EDUCATIVE

  • Svolgere azioni di recupero di stati di crisi e abbandono temporaneo assicurando assistenza, protezione e partecipazione alla vita sociale;

  • Integrare o sostituire temporaneamente le funzioni genitoriali compromesse e favorire, dove possibile, i rapporti con la famiglia d’origine, accompagnando possibili percorsi di rientro nel nucleo familiare;

  • Offrire accoglienza in un ambiente che consenta di apprendere una pratica quotidiana di vita e stimoli l’autonomia e la cura personale;

  • Incoraggiare la partecipazione del minore alla vita della comunità favorendo un clima di reciproco riconoscimento delle differenze;

  • Coinvolgere il minore nelle decisioni relative al proprio percorso (inserimento, progetto individuale, dimissione), nella prospettiva dell’acquisizione di autonomia e indipendenza dalle figure adulte: per ogni minore è definito, infatti, un Piano personalizzato educativo-assistenziale;

  • Promuovere interventi di sostegno scolastico e/o attivare percorsi di formazione professionale e inserimento lavorativo;

  • Favorire i rapporti con il contesto sociale di riferimento attraverso l’utilizzo dei servizi scolastici, del tempo libero, socio-sanitari e di ogni altra risorsa presente nel territorio.

PRESTAZIONI OFFERTE

  • Alloggio, vitto e assistenza tutelare diurna e notturna;

  • Cura nell’igiene personale, nell’igiene dell’abbigliamento e dell’ambiente di vita;

  • Interventi finalizzati al trattamento dell’evento problematico o traumatico;

  • Interventi volti a favorire lo sviluppo armonico nelle sue componenti fisiche, affettive, emotive, cognitive e sociali;

  • Trasporto assicurato con mezzo proprio;

  • Prestazioni in collaborazione con figure professionali specializzate e con mediatori culturali nel caso di esigenze specifiche.

ATTIVITÀ

  • Tutoraggio educativo

  • Accompagnamento scolastico personalizzato

  • Sostegno psicologico

  • Assistenza sociale

  • Assistenza legale

  • Accompagnamento all’inserimento lavorativo

  • Percorsi di educazione ambientale

  • Riunioni di comunità

  • Laboratori espressivi e manuali

  • Uscite culturali e ricreative

  • Vacanza di comunità

  • Orientamento allo sport